• Alfonso Maggio

Gabriele Basilico e le Metropoli


Gabriele Basilico è probabilmente il fotografo documentarista europeo e di paesaggi urbani tra i più conosciuti al mondo. Scomparso da qualche anno, nasce a Milano nel 1944, dove si laureava in architettura nel capoluogo lombardo nel 1973, ma abbandonava subito la carriera per cui aveva studiato per dedicarsi alla fotografia. Mi colpisce nelle sue fotografie l’abilità di ricercare e riuscire a catturare il tema del paesaggio antropizzato e delle periferie in continua trasformazione. Fotografia, la sua, esclusivamente in bianco/nero e privilegia il paesaggio industriale e le aree urbane.


Il suo primo importante lavoro risale al 1982 quando realizza un ampio reportage sulle aree industriali milanesi intitolato: Ritratti di fabbriche (Sugarco). A proposito di questo lavoro, lo stesso Basilico ha dichiarato che ha sempre pensato che i "ritratti di fabbriche”, come li definiva lui, nascessero dal bisogno di trovare un equilibrio tra un mandato sociale e la voglia di sperimentare un linguaggio nuovo, in grande libertà e senza condizionamenti ideologici.


“Compito del fotografo è di lavorare sulla distanza, di prendere le misure, di trovare un equilibrio tra un qui e un là, di riordinare lo spazio, di cercare infine un senso possibile del luogo”.


Nel 1991 insieme a altri grandi fotografi di fama internazionale Burri, Robert Frank, Joseph Koudelkatra prende parte ad un’ importante progetto sulla citta’ di Beirut ormai devastata, da 15 anni di guerra civile. I suoi magnifici scatti fotografici tra le rovine della città imprimono nella memoria del mondo la devastazione creata dal conflitto libanese segnando la sua definitiva consacrazione internazionale nel mondo della fotografia.


Da quel momento fin alla fine della sua carriera, interrotta con la sua scomparsa nel 2013 Basilico realizza reportage su Berlino, Rio de Janeiro, Shangai, Istanbul, fino alla Silicon Valley passando per Roma, le valli del Trentino, Mosca realizzando oltre sessanta libri fotografici e ricevendo numerosi premi internazionali.


Alcuni di questi memorabili scatti fotografici assolutamente da non perdere li ritroviamo dal 25 gennaio al 13 aprile 2020, presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma che ospiterà “Metropoli”, la retrospettiva dedicata alla fotografia di Gabriele Basilico


Libri consigliati:

.Architetture, città, visioni. Riflessioni sulla fotografia.

Basilico Milano. Ediz. illustrata

Lezione di fotografia. La natura delle fotografie.

Abitare la metropoli. Ediz. illustrata

Milano. Ritratti di fabbriche. Ediz. illustrata


Corsi consigliati:

Photoshop secondo livello

Master di Fotografia professionale


Iscriviti al canale AIFEPodcast e ascolta i commenti e le discussioni fotografiche in diretta o quelle già andate in onda: https://mailchi.mp/a524171d121e/podcast-di-aife


TIENIMI AGGIORNATO

Registra la tua email sul nostro server e ti aggiorneremo in tempo reale su tutto il mondo di AIFE!

Incontraci

Eventi

Leggi il BLOG

La Formazione per i soci

Fotografia primo livello

Photoshop primo livello

Fotografia secondo livello

Fotografia Completo

Fotografia & Ritratto

Photoshop secondo livello

© 2016 by AIFE Associazione Italiana Fotografi Emergenti

MESSINA  Via Rotonda 9 | MESSINA Via Santa Cecilia 216 | CATANIA Via Ammiraglio Toscano 7

Recapiti telefonici 3395963877 | CF 97120200833 | segreteria@myaife.it